Recent Comments

    Campagna elettorale e iniziative del PSI

    Oggi, 9 marzo 2012, è proseguita la campagna elettorale del partito socialista italiano, sezione di Garbagnate Milanese.

    Nella scorsa riunione del mercoledì, in data 7 marzo 2012, in seno all’Esecutivo, sono state approvate le sedici candidature per le prossime elezioni amministrative.

    Tra le canditature, risulta forte la presenza femminile, ed ampio ed articolato il campo delle conoscenze e competenze dei nuovi candidati, tutti nuovi per la politica locale, ma forti delle proprie consolidate esperienze di vita e mossi da un indomito entusiasmo di servire la popolazione di Garbagnate.

    A breve, su questo sito, verranno forniti i nominativi dei candidati e delle candidate del PSI di Garbagnate Milanese.

    Pare che, in questi giorni, le modalità di conduzione della campagna elettorale del PSI, stiano inaugurando un nuovo modo di fare politica sul territorio Garbagnatese, non più con anacronistiche ed opache “strette di mano” o con soliti “ammiccamenti”, ma con forme di consultazione diretta e trasparente dei cittadini che, nelle varie piazze, sia fisiche che virtuali (Facebook) si prodigano di notevoli incoraggiamenti per i nuovi politici del nostro partito.

    Una delegazione del PSI di Garbagnate ha visitato mercoledì 7 marzo 2012, tutti i siti comunali delle farmacie per portare a conoscenza dei lavoratori la nuova politica socialista municipale ed i nuovi volti degli uomini e delle donne che stanno partecipando alla nostra campagna elettorale. Nell’occasione di un saluto e di un augurio fervido per la continuità aziendale, rivolto a tutto il personale, si è sottolineato il ruolo di grande e duratura professionalità di tutti i lavoratori del comparto farmacie, ed  è stato vivamente  partecipato tutto il sostegno possibile e la necessaria solidarietà ai lavoratori, dopo le note vicende nostrane.

    Ci è parso che, sia all’interno che all’esterno delle farmacie, si respiri, ora, un clima nuovo, di distensione.

    Fa inoltre piacere constatare che le sollecitazioni del PSI, abbiano trovato, in alcune liste civiche, una degna attenzione.

    Ci riferiamo in particolar modo all’ipotesi della costituzione di un soggetto giuridico ad hoc per la gestione delle Farmacie comunali, che appare, solo da qualche giorno, in bella mostra, sul sito della lista civica “Garbagnate Futura”.

    Bene!, non può che farci piacere notare che, sia la nostra opinione sulle farmacie comunali, sia i restanti punti del nostro programma politico, già esposto alla cittadinaza, fin dal mese di novembre dello scorso anno, fanno proseliti.

    Ci auguriamo che a Garbagnate Milanese si possano costruire impegni politici (non importa se di destra o di sinistra, o di centro), non sulla base di personalismi o di figure mitizzanti (che però poco dicono sul futuro di Garbagnate), ma sulla base di idee e progetti, chiari e palesi ma, soprattutto, condivisi dalla cittadinanza di Garbagnate, e non subiti come taluni discutibili interventi edilizi o altri pretesi interventi sul patrimonio comunale.

    Altra novità da segnalare è che oggi, 9 marzo 2012, sulla scia della cortese risposta avuta dal Commissario Prefettizio, dottoressa Tripodi, ci siamo recati presso le sedi che attualmente potrebbero fungere da luogo di ritrovo per la gioventù di Garbagnate.

    Purtroppo, le sedi segnalate dal Commissario, ci sono apparse, desolatamente, prive di giovani.

    Abbiamo visitato i siti di: Ca del Dì (via Bolzano), la sala prove di via Pasubio, e ci siamo accostati alla sede dell’informa giovani. 

    Abbiamo potuto appurare, scambiando quattro chiacchiere con la gente trovata sul posto, che nulla di questi luoghi è paragonabile all’affluenza giovanile del Cag di via Milano, e nulla dei posti indicati dal Commissario è sembrato idealmente idoneo e conforme alle tradizioni del predetto centro di via Milano (in funzione da moltissimi anni).

    Rimaniamo pertanto a disposizione dei giovani di Garbagnate per promuovere, insieme al PSI, nuove iniziative di sensibilizzazione delle istituzioni, per la riapertura del centro di via Milano.

    Come misura in parte compensativa del disagio arrecato ai giovani per la chiusura del centro, verranno promosse dalla sezione Garbagnatese del PSI, con data e luogo da confermare, ma che riteniamo plausibile si possano indicare nel prossimo 14 aprile 2012, un Festival Musicale riservato alle nuove Bands di Giovani, che vorrano esibirsi.

    Di tali iniziative daremo notizia ai giovani di Garbagnate mediante un opportuno incontro, che si terrà nei prossimi giorni, nei pressi dell’Istituto Bertrand Russell di Garbagnate Milanese.

    Grazie a tutti

    L’Esecutivo del PSI di Garbagnate Milanese.

    Comments are closed.